fbpx
  • Piacere, sono il 2020! Tutte le novità auto mese per mese

    Ibride ma anche plug in, meglio se suv: questa la tendenza per il 2020 nel mondo delle quattro ruote. Tante le novità previste, la maggior parte di esse saranno concentrate nella prima metà dell’anno. E non mancheranno modelli più classici, come le piccole, sempre molto gettonate nel nostro Paese. Di seguito un elenco di tutte le novità in uscita nei prossimi mesi.

    GENNAIO

    Si parte a gennaio con la commercializzazione di Hyundai i10, citycar coreana disponibile solo nella versione 5 porte (da 11mila euro). Debutto ufficiale anche per la Smart (in vendita solo nella versione elettrica da circa 25mila euro) mentre Renault lancia Zoe, elettrica da 34mila euro, con batteria da 52 kWh nelle potenze da 108 e 136 cv.

    La Mercedes alza il velo sulla nuova Classe A nella versione A250 con doppio motore 1.3 turbo benzina da 160 cv ed elettrico da 102 (circa 42.300 euro il prezzo di attacco).

    Ford kuga 2020

    Mentre Ford lancia due novità: da una parte la Puma (che dal passato riprende solo il nome), suv compatto disponibile anche in versione ibrida (da 22.750 euro) e dall’altra la nuova generazione di Kuga che si presenta con una gamma di alimentazioni completa che prevede tra le altre cose anche la versione benzina, quella diesel, la mild hybrid e la ricaricabile plug in.

    Ford Puma 2020

    Debutto anche per la Aston Martin DBX, primo suv della casa inglese (da 199.500 euro), la Porsche Taycan, primo modello full electric della casa (da circa 111mila euro), la DS 3 Crossback E-Tense ((elettrica, 320 km di autonomia dichiarata e prezzi da 39.600 euro) e la sportiva A5, completamente rinnovata nello stile e già ordinabile anche nella versione ibrida.

    FEBBRAIO

    A febbraio, invece, previsto il debutto dell’ottava generazione di Volkswagen Golf (da 21mila euro) mentre la coreana Kia punta sulla e-Soul, solo nella versione elettrica ma disponibile nelle versione mild range e long range.

    Volkswagen Golf 2020

    Sempre a febbraio è previsto anche il debutto del suv compatto di Skoda, la Kamiq, nella versione G-Tec a metano (da 23mila euro) e della Peugeot 3008 in versione ibrida plug-in, anche con la trazione integrale (da 44.430 euro). La casa della Stella, invece, alza il velo sulla nuova Mercedes GLE Coupé da 75mila euro, anche nella versione ibrida a benzina (disponibile per tutta la gamma trazione integrale e cambio nove marce).

    MARZO – APRILE

    A marzo arriva la Mini elettrica (da 33.900 euro) e la Opel Corsa-e (da 30.800 euro). Nello stesso mese in commercio anche la Mitsubishi Space Star (termica e Gpl, da 12.500 euro) e il Land Rover Defender (da 51.400 euro).

    Mini Elettrica 2020

    L’offensiva dei nuovi modelli proseguirà ad aprile con la nuova Skoda Octavia, anche nella versione ibrida plug in a benzina, e la Seat Leon ibrida (rispettivamente da 23mila e da 22mila euro). Ad aprile è previsto anche il debutto della nuova BMW 2 Gran Coupé (da 32.300 euro), della BMW X1 plug in (45mila euro prezzo indicativo) e della e-tron, l’elettrica della casa dei quattro anelli (due motori elettrici per una potenza massima di 408 cv) in vendita da 83mila euro. Nello stesso periodo previsto il debutto della e-Niro di Kia (solo a batteria da 40.500 euro) e della versione cabriolet della Volkswagen T-Roc (da 28mila euro).

    MAGGIO

    A maggio poi i riflettori puntati sulla gamma ibrida di Jeep con il lancio della Jeep Renegade plug-in (da 35mila euro) mentre Ford alza il velo sulla Explorer (da 70mila euro) mentre Mini prepara il debutto della John Cooper Works Gp (45.900 euro).

    Jeep Renegade 2020

    Tra le novità in arrivo previste anche la Opel Grandland X, le Suzuki S-Cross e Vitara, la C5 Aircross nella versione ibrida, l’Audi Q7 55TFSI plug in e le R6 e RS7. Arriverà nella prima parte dell’anno anche la Ferrari 812 GTS (799 cv da 336mila euro).

    GIUGNO

    A giugno arrivano poi la quarta generazione di Toyota Yaris (a partire da 16mila euro) e la Honda Jazz ibrida il cui prezzo di attacco sarà di 21mila euro. E sempre a giugno è previsto il debutto della versione ibrida di Ford Fiesta e Focus. A giugno debutta anche la vettura che segna la rivoluzione di Volkswagen: la ID.3, l’elettrica di Wolfsburg, in vendita da 30mila euro.

    Toyota Yaris 2020

    Kia prevede il lancio della Ceed station wagon plug in e della Xceed plug in mentre sempre sul fronte delle vetture con la spina, da inserire nella ‘lista’ delle novità di giugno anche la GLA e la Jeep Compass (rispettivamente a 32mila e a 38mila euro).

    Volvo alza il velo sulla XC40, la prima compatta crossover a zero emissioni della casa svedese (in vendita da 55mila euro). Top in class, a giugno arrivano anche la Ferrari Roma (da circa 200mila euro) e la Jaguar F Type (da 65mila euro).

    Volvo

    LUGLIO – AGOSTO

    A luglio è previsto il lancio della versione elettrica della Fiat 500 (in vendita da 30mila euro) e sempre in estate ci sarà anche la nuova i30 di Hyundai, anche in versione ibrida plug in (prezzi da circa 20mila euro).

    Fiat 500 gamma

    SETTEMBRE

    A settembre si riparte con il debutto dell’elettrica di Honda, la Honda-e, che promette un’autonomia di 220 km (prezzi da 35.500 euro).

    Honda e

    Arriva la nuova Mazda MX-30, full electric da 143 cv e prezzo da circa 35mila euro e la Jeep Wrangler in versione plug in (a partire da circa 65mila euro).

    Mazda elettrica MX 30

    NOVEMBRE

    Novembre ricco di novità per la spagnola Seat con il lancio di el-Born, crossover elettrica da 33mila euro e del suv ibrido plug-in Cupra Formentor (50mila euro il prezzo di partenza).

    DICEMBRE

    L’anno si chiuderà con l’arrivo sul mercato della nuova Hyundai i20 (nelle versione termica e Gpl); con la nuova Tucson, anche in versione ibrida leggera (da 25mila euro); con il suv elettrico di Skoda di cui si avrà un assaggio a marzo in occasione del salone di Ginevra.

    E ancora Jeep Gladiator (disponibile già a partire dall’autunno) e la Mustang Mach-e, il suv elettrico dall’animo purosangue (da circa 60mila euro); la Maserati Levante; la Volvo XC90;  la Serie 4 coupé di BMW (45mila euro) e le vetture premium Maserati Ghibli e Porsche Panamera.

    …E NEL 2021

    Bisognerà invece aspettare oltre dodici mesi per il lancio della Alfa Romeo Tonale (settembre 2021), della Tesla Model Y e della Volkswagen ID. Crozz solo per citare alcune delle novità più attese.

    E chissà, probabilmente avremo gli occhi anche sulla Fiat Centoventi…

    Fiat Centoventi concept