fbpx
  • Bmw iX, dopo anni di indecisione il marchio vuole tornare protagonista nell’elettrico

    La Bmw iX elettrica entrerà in produzione nello stabilimento tedesco di Dingolfing dalla seconda metà del prossimo anno.

    La casa di Monaco definisce il modello la sua nuova ammiraglia tecnologica, visto che riunisce gli ultimi sviluppi dell’azienda nei campi di innovazione strategica di design, guida automatizzata, connettività, elettrificazione e servizi.

    Bmw iX davanti tre quarti

    Lusso all’avanguardia

    Il concetto del veicolo e il suo design sono presentati come saldamente radicati in un approccio globale alla sostenibilità. L’aerodinamica ottimizzata, il lightweight design e l’uso di materiali naturali e riciclati vogliono dar vita a un lusso all’avanguardia, capace di garantire una sensazione di benessere a bordo da ogni punto di vista.

    Tecnologia e prestazioni

    La quinta generazione della tecnologia Bmw eDrive è applicata ai due motori elettrici, all’elettronica di potenza, alla tecnologia di ricarica e alla batteria.

    Bmw iX laterale

    Il motore sviluppato dal BMW Group è prodotto senza l’uso di materie prime critiche note come terre rare e svilupperà una potenza massima di oltre 370 kW / 500 CV.

    Ciò permetterà alla BMW iX di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 5,0 secondi.

    Consumi e autonomia

    Il consumo annunciato è inferiore ai 21 kWh per percorrere 100 chilometri nel ciclo di prova WLTP.

    La batteria avrà oltre 100 kWh di capacità e dovrebbe consentire un’autonomia di oltre 600 chilometri nel ciclo WLTP.

    Bmw iX dietro tre quarti

    Ricarica rapida

    La nuova tecnologia di ricarica della Bmw iX consente la ricarica rapida in corrente continua fino a 200 kW.

    La batteria può così essere caricata dal 10% all’80% della sua capacità in meno di 40 minuti.

    In dieci minuti è possibile una ricarica di energia sufficiente per fornire all’auto oltre 120 chilometri di autonomia. Mentre sono necessarie meno di undici ore per caricare la batteria fino alla massima capacità una pbatteria completamente scarica con una wallbox domestica da 11 kW.

    Bmw iX interni

    Una nuova generazione di Bmw

    La Bmw iX apre la strada a una futura generazione di modelli con cui il marchio vuole ridefinire la sostenibilità, il piacere di guida e il significato di lusso nei suoi modelli futuri.

    La griglia a doppio rene è sviluppata verticalmente ed è completamente chiusa.

    Bmw iX griglia anteriore doppio rene verticale

    Il ruolo della griglia anteriore non è più quello di catturare aria per il raffreddamento – com’era nell’era dei motori a combustione interna – e diventa digitale con funzione di pannello intelligente.

    La telecamera, il radar e altri sensori sono integrati proprio nella griglia dietro una superficie trasparente.