fbpx
  • Mazda MX-30, la Launch Edition ordinabile online fino al 31 maggio, ripartire vuol dire partire.

    La Mazda CX-30 è ordinabile nell’allestimento Launch Edition fino al 31 maggio a 34.900 euro. L’offerta arrivava inizialmente al 31 marzo, ma è stata prorogata al 31 maggio in considerazione dell’emergenza Covid-19 che ha tenuto le persone a casa.

    Mazda MX-30
    Il valore emotivo della novità

    La Launch Edition ha lo stesso prezzo delle Executive, ma ha la stessa dotazione della Exceed senza arrivare alla Exclusive. Dunque c’è un valore (o sconto alla rovescia) di 2.700 euro rispetto ai 37.600 euro dell’allestimento di mezzo, sempre che non si vogliano spendere i 39.350 per quello di punta. Sulla Launch Edition inoltre, così come sulla Exceed, si può prendere la verniciatura tri-tono, anche con il Soul Red Crystal, il rosso brevettato da Mazda.

    Leggi l’articolo sulla Mazda MX-30 e su che cosa vuol dire elettrico Jinba Ittai

    Mazda MX-30
    I primi saranno i migliori

    La differenza tra la versione di lancio e gli allestimenti di listino è che la prima si ordina solo online, per la seconda si va in concessionaria. Questa strategia è comune a quella di altri costruttori: contribuisce a creare attesa di fronte ad un nuovo modello rendendone i clienti, in qualche modo, pionieri. Un atteggiamento sul quale si può e si deve giustamente puntare quando si parla di un’auto elettrica, ma non solo. La MX-30 è infatti la prima elettrica di Mazda.

    Mazda MX-30
    Come si comprerà un’automobile?

    Va detto anche che la pandemia da Covid-19 sta spostando online buona parte del processo di vendita dell’automobile, in qualche caso anche la firma dei contratti. La proroga della Launch Edition va vista anche in questa chiave, ma non solo. Il tempo commerciale dell’automobile si è fermato e si spera di recuperarlo. Inoltre l’emergenza ha accelerato evoluzioni e lasciato emergere nuovi comportamenti di acquisto. La loro portata deve essere ancora sperimentata e compresa, anche dai clienti stessi.

    Mazda MX-30
    Le emozioni, solite e inedite

    Le case si chiedono quanto possono e devono spingersi verso la smaterializzazione del processo di acquisto. Il cliente è invece alle prese con le sue esigenze e i suoi desideri, vissuti come non mai lontano dalla possibilità di poter toccare l’auto che fa per lui o addirittura dei suoi sogni. In questo andirivieni di sensazioni, torna in campo, più forte che mai, l’emotività. Una nuova emotività per l’auto vissuta con schemi diversi e sognando la ritrovata libertà.

    Mazda MX-30
    Una certezza: l’emergenza elettrifica

    Un’auto nel frattempo cambiata, e non poco. E questo potrebbe essere un vantaggio per le auto nuove e diverse. E con un certo costo. La ripresa della vita e del mercato porterà infatti due conseguenze: la riduzione delle vendite e anche del valore medio delle auto acquistate. Allo stesso tempo, con il lockdown è cresciuto enormemente il peso delle auto elettrificate. Il mercato (chi compra e chi vende) si sta chiedendo come cambierà dopo.

    Mazda MX-30
    La politica, il petrolio, il mercato

    Un peso lo avranno anche le politiche di incentivazione. Il mondo dell’automobile in Italia chiede la sospensione del “malus” e l’estensione del “bonus” fino a 95 g/km di CO2. Le decisioni politiche (e il prezzo del petrolio) saranno fondamentali per spingere di più la massa del mercato o invece le ibride plug-in e le elettriche che, come è noto, godono di un incentivo pari a 4.000 euro senza rottamazione e 6.000 senza che portano il prezzo di partenza della Mazda MX-30 a 28.900 euro.

    Mazda MX-30