fbpx
  • Toyota Yaris Hybrid 2020, Mauro Caruccio AD Toyota Italia – Video Opinione

    Mauro Caruccio, Amministratore Delegato della Toyota Italia, parla della Toyota Yaris Hybrid 2020.

    Piccolo genio alla quarta generazione

    La Toyota Yaris in arrivo nel 2020 è la quarta generazione del modello definito Piccolo Genio al lancio commerciale del 1999.

    Mauro Caruccio descrive le caratteristiche e le novità della nuova auto, basata sulla declinazione della piattaforma TNGA dedicata alle vetture compatte.

    Clicca qui e LEGGI il Dossier completo con caratteristiche e foto della Toyota Yaris Hybrid 2020, l’auto ibrida da città.

    Toyota Yaris 2020 tre quarti avanti

  • La Mobilità Sostenibile secondo Toyota – Mauro Caruccio AD Toyota Italia

    Mauro Caruccio, Amministratore Delegato della Toyota Italia, parla di un documento chiave realizzato dalla sua azienda in Italia.

    Il documento Toyota

    Si tratta di un vero e proprio “Position paper“, un documento che indica chiaramente la posizione della Toyota in tema di mobilità sostenibile.

    Il sottotitolo fa riferimento esplicitamente alla progressiva elettrificazione dei sistemi di trazione.

    In cinquanta pagine che vengono inviate a tutti i collaboratori della Toyota in Italia, compresi i concessionari, viene spiegata la strategia del grande costruttore in tema di sostenibilità.

    Position Paper Toyota mobilità sostenibile

    La parola chiave è elettrificazione

    Dall’ibrido full-hybrid, che caratterizza la gamma attuale dei due marchi Toyota e Lexus, all’ibrido plug-in con batterie ricaricabili anche dall’esterno, alle auto soltanto elettriche.

    Nel documento della Toyota la tecnologia dei veicoli elettrici a batterie e delle auto a idrogeno è proiettata alla grande visione che il gruppo si è dato per l’anno 2050.

    I punti del 2050 Environmental Challenge

    Entro il 2050 la Toyota vuole raggiungere degli obiettivi sfidanti quanto necessari per la sopravvivenza della nostra civiltà del pianeta Terra:

    1. Zero emissioni di CO2 allo scarico
    2. Zero emissioni di CO2 nell’intero ciclo di vita della auto;
    3. Zero emissioni di CO2 negli impianti produttivi;
    4. Gestione efficiente delle acque di scarico e dei consumi idrici durante la produzione;
    5. Realizzazione di una società e di sistemi basati sul riciclo;
    6. Realizzazione di una società in armonia con la natura.
  • Nuova mobilità, nuovi manager – Video Opinione di Stefano Sordelli Volkswagen Group Italia

    Nascono nuove figure manageriali

    L’evoluzione dell’auto e della mobilità fa nascere nuove figure manageriali all’interno delle aziende.

    La prima casa a dotarsi in Italia di un Manager della Mobilità del Futuro è la Volkswagen. Ecco la Video Opinione di Stefano Sordelli, che occupa la nuova posizione all’interno del gruppo automobilistico che ha sede a Verona.

    Nuova mobilità significa anche un diverso modo di affrontare il mercato dell’auto e dei servizi.  Non esiste più soltanto il prodotto automobile, con la sua catena logistica e commerciale e il processo d’acquisto della vettura da parte del cliente finale come centro gravitazionale di tutte le logiche organizzative.

    Adesso l’auto può essere acquistata, noleggiata in maniera individuale oppure insieme ad altri, presa in affitto soltanto per pochi chilometri in città. La nuova mobilità – anche automobilistica – ha clienti completamente diversi rispetto a quelli di pochi anni fa.

    Progetti e sperimentazioni

    L’esperienza della Volkswagen descritta da Stefano Sordelli racconta di progetti avanzati, come Electrify Verona nella città sede del gruppo in Italia (Clicca qui e LEGGI articolo Electrify Verona meglio di Electrify America con VIDEO).

    Oppure il progetto Eva+ che vede protagonista anche Enel X e sta diffondendo un’infrastruttura di ricarica veloce nel nostro paese.

     

  • Video Opinione – Luisa Di Vita Nissan Intelligent Mobility

    Il Direttore Comunicazione di Nissan Italia Luisa Di Vita spiega le soluzioni della Nissan Intelligent Mobility per rispondere alle grandi sfide globali dell’auto e della mobilità.
    • Nissan Intelligent Driving, percorso già iniziato verso la guida autonoma.

    • Nissan Intelligent Integration, con l’auto già pronta a integrarsi nel sistema energetico.

    • Nissan Intelligent Power, nel quale la Leaf ha aperto la strada alla trazione elettrica.

  • Video Opinione – Massimo Nordio Electrify Verona

    Video opinione di massimo nordio – amministratore delegato volkswagen group italia

    Da Verona arriva un segnale forte in direzione della mobilità elettrica, con soluzioni concrete e un contributo tangibile.

    L’Amministrazione comunale di Verona scende in campo insieme ad AGSM – Agenzia Generale Servizi Municipalizzati – e a Volkswagen Group Italia, per offrire ai cittadini la possibilità di familiarizzare con quella che è, a tutti gli effetti, una nuova era della mobilità.

    Electrify Verona è un vero e proprio sistema di mobilità dedicato ai possessori di un’auto elettrica, che prevede accessi liberi alla ZTL, parcheggi gratuiti, colonnine elettriche per la ricarica veloce e l’installazione gratuita di una Wall Box per la ricarica domestica per i residenti nel comune di Verona che acquistino una vettura totalmente elettrica – indipendentemente dalla marca – fino a dicembre 2019.

    In una fase successiva, poi, la partnership porterà allo sviluppo di una rete di postazioni intelligenti dotate di Wi-Fi, videosorveglianza e punti di ricarica veloce per i veicoli elettrici. Il piano prevede di arrivare a un totale di 100 punti di ricarica, che puntano a fare di Verona, nel confronto con le più grandi città italiane, il Comune dotato del maggior numero di punti di ricarica veloce per abitante.